Lo Stand Up Paddle (acronimo SUP) è il punto d’incontro naturale tra la Canoa e il Surf, dalla canoa eredita la pagaia e dal surf prende la caratteristica di scorrere sull’acqua, cavalcare le onde e di poterlo farlo in piedi. Il successo dello SUP consiste nel divertimento che accomuna esperti di sport acquatici e principianti.

Si dice che l’esploratore inglese James Cook, già nel lontano 1778 presso le Hawaii, ebbe modo di osservare alcuni nativi pagaiare in posizione eretta su grosse tavole per cavalcare le onde. In tempi moderni invece si ritiene che tutto sia nato dall’idea di immortalare i surfisti da una prospettiva più realistica e uno dei maggiori beachboys dell’epoca riusci ad arrivare nei pressi del break point, a bordo di un longboard e una pagaia senza mai cadere.

La caratteristica principale di una tavola da SUP, sono le dimensioni, in confronto con quella del surf,  la tavola da SUP può avere il doppio o anche triplo del volume.

La tecnica del SUP, non è particolarmente difficile da attuare, ma si consiglia comunque lo svolgimento di un corso specifico, mirato ad evitare numerosi errori che si possono commettere nell’auto-apprendimento e che potrebbero condizionare negativamente il corso di tale attività. L’Idroscalo Club organizza corsi SUP di gruppo e lezione personalizzate.

Per ulteriori informazioni e visitare il Club, la segreteria è attiva ogni giorno dalle ore 8:00 alle 20:45 tel. 02 7560379