All’Idroscalo Club l’Indoor rowing si pratica all’aperto, sotto le fronde degli alberi.

Il remo ergometro, attrezzo utilizzato dai praticanti il canottaggio per gli allenamenti al coperto sulla scorta di precisi programmi di allenamento, o nelle giornate dal meteo che sconsiglia le uscite in barca, da tempo è diventato anche un mezzo per competere, Infatti si disputano i campionati regionali, nazionali, europei e mondiali.

L’attrezzo risulta ideale non solo per lo sport agonistico, ma anche per il fitness, in quanto usato da chiunque con metodo sotto la guida di valenti istruttori, consente di ottenere razionalmente l’obiettivo fissato.

I principi su cui si fonda l’allenamento sono: apprendimento della tecnica, in termini di posizione, ritmicità e ciclo di voga; sviluppo della resistenza aerobica; sviluppo muscolare.

Il movimento che si sviluppa nella voga, interessa tutti i muscoli del corpo, anche se con diversa intensità e impegna in modo rilevante il sistema vascolare.

Gli istruttori dell’Idroscalo club, poiché inizia l’estate, hanno ritenuto di aumentarne l’efficacia, svolgendo le sedute all’aperto, a riparo dal sole, sotto gli alberi.

Non si tratta di un comune vogatore quello in uso, perché è dotato di un monitor computer che misura le accelerazioni e le decelerazioni impresse alla ventola/volano nel carter anteriore, quindi il risultato del lavoro che si sta svolgendo in tutti i suoi aspetti, lo si rileva contemporaneamente all’azione, indicato sul monitor.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla segreteria del Club attiva ogni giorno dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00. Tel. 02 7560379